PRG Panicale

01
Committente:
Comune di Panicale

Incarico:
Piano Regolatore Generale

Ubicazione dell'opera:
Comune di Panicale

Prestazioni rese:
Piano Regolatore Generale
Descrizione del progetto:
La pianificazione urbanistica del comune di Panicale, arriva a pochi anni dall'entrata in vigore della Legge Regionale 31/97, che fornisce un indirizzo preciso circa i contenuti dei Pani Regolatori Comunali, presentandosi con un Piano di Fabbricazione, che ad oggi non garantirebbe a lungo la percorribilità di scelte territoriali adeguate alle esigenze del territorio, che si trova oggi una serie di emergenze, proprie dei comuni pari dimensioni, che investono i temi dell'ambiente dello sviluppo compatibile, del regime vincolistico sovraordinato, della salvaguardia dei beni architettonici. Negli ultimi lustri l'area del Trasimeno ha mantenuto e migliorato il livello della qualità della vita, e proprio per tale ragione, unitamente alla presenza di importanti risorse paesistiche e naturalistiche, è stato meta di flussi turistici non solo fidelizzati, ma addirittura integrati con residenze ed attività economiche. Tuttavia per mantenere e migliorare i livelli raggiunti, sorge l'esigenza di una pianificazione che vada oltre la mera programmazione degli ambiti urbani, investigando campi di studio e ricerca di maggiore respiro, non trattati in strumenti urbanistici del tipo "Piani di Fabbricazione" o Piani Regolatori di prima generazione. L'amministrazione comunale intende così dotarsi di uno strumento urbanistico che permetta il perseguimento di quelle scelte fondamentali che qualificano un territorio, che peraltro risulta urbanisticamente già delineato, adottandone i valori di riferimento e prevedendone le dinamiche evolutive.